Mercati natalizi nel Regno Unito: quali visitare? (Parte 2)

Bath è una città bellissima tutto l’anno, e ancora di più nelle festività natalizie. Questo mercato è estremamente locale, con oltre l’80% degli chalet gestiti da aziende del sud ovest dell’Inghilterra. Dal formaggio alle candele, questo è un vero e proprio mercato con 200 chalet lungo le splendide terme romane e l’abbazia di Bath. Se l’architettura non è abbastanza per voi, c’è un classico bar con après ski con vin brulè e non perdetevi un assaggio delle deliziose ciambelle di The Gourmet Donut Company.

La bellissima città di York ospita uno dei più bei mercatini di Natale nel Regno Unito, la fiera di San Nicola. C’è un tema medievale distinto qui, con artigianato vittoriano e regali, e con le pareti medievali illuminate dalle luci di Natale, è un’atmosfera davvero magica. Situati su Parliament Street, St. Sampson’s Square e Coppergate, i tradizionali chalet in stile scandinavo hanno vino di produzione locale e il mercatino di Natale delle piccole imprese presenta regali fatti a mano. Dai un’occhiata a Tipi di Thor per un drink (tutto ciò che lo shopping può essere faticoso, lo sai ?!).

A un’ora da Londra, il mercatino di Natale di Winchester si trova fuori dalla splendida cattedrale e da una pista di pattinaggio all’aperto. Questo è un mercato tradizionale che offre i classici piatti natalizi, oltre a un presepe e regali di Natale fatti a mano. Assicurati di controllare il formaggio e la pasta madre. Spesso si possono ascoltare splendidi cori sullo splendido sfondo della cattedrale: ascoltando gli inni angelici, sentirai veramente lo spirito festoso. Questo è uno dei più grandi mercatini di Natale in Europa, attirando fino a un quarto di milione di visitatori ogni anno. È meglio fare una gita di un giorno da Nottingham, a un’ora di treno. Il quartiere della cattedrale di Lincoln ospita quattro giorni di divertimento festivo, con oltre 280 bancarelle, tra cui un villaggio di Natale degli artisti che mostra opere di artisti locali. Da non perdere il Palazzo episcopale medievale, un ambiente unico che ti trasporterà di nuovo al Yuletide old.

Mercati natalizi nel Regno Unito: quali visitare?

Okay, lo ammettiamo, è un cliché festivo e turistico, ma per chi vuole lasciarsi trasportare dalla magia utopica delle festività, qualsiasi mercato natalizio fa al caso tuo! Chi potrebbe resistere alle classiche bancarelle dei mercatini di Natale che vendono di tutto, dal vin brulé un po ‘troppo caro ai regali fatti in casa, ai tradizionali cibi natalizi (prova una nutella e crepe alla banana)?

Il Southbank Christmas Market è uno dei mercati più famosi di Londra sulla famosa Southbank, con vista sul Big Ben, le Houses of Parliament e St. Pauls. È anche famoso per le sue deliziose bancarelle di cibo, l’arredamento scandinavo e infinite opzioni per bere alcolici (dopo tutto siamo in Gran Bretagna). C’è una Finish Rooftop Sauna (sì, avete letto bene) sul tetto della Queen Elizabeth Hall – prenotate i vostri biglietti in fretta dato che questo è sicuro che sarà un sell out. Se stai cercando un’opzione più economica, bevi una tazza di vin brulè, una vetrina dei regali fatti a mano e cattura i cori invernali che si esibiscono spesso nella magica Southbank. Sicuramente provate la loro bancarella svedese per polpette di carne, o provate una deliziosa torta al formaggio innaffiata con un sidro dalla tenda di Rekordelig.

Se vuoi evitare i “tradizionali” mercatini natalizi del Regno Unito, o semplicemente sognare qualcosa di più rilassato, vai a Winterville, a Clapham Common, che offre musica dal vivo, cibo da strada, pattinaggio e commedie. C’è persino un cinema festivo che proietterà i classici di Natale, oltre a una Grotta di Babbo Natale, una discoteca a rotelle e un pazzo golf: sicuramente non ti annoierai qui!

Il mercatino di Natale di Francoforte e la fiera dell’artigianato di Birmingham non è solo uno dei migliori mercatini natalizi del Regno Unito, ma anche uno dei più grandi mercati tedeschi al di fuori della Germania e dell’Austria. Tenuto in Victoria Square, New Street e Centenary Square, se vuoi veramente sentirti nelle strade di Berlino, questo è quello che fa per te (anche il tempo dovrebbe essere simile ❄️). Il bratwurst qui è favoloso, lavalo con una birra tradizionale tedesca (o Gluhwein se è un po ‘troppo freddo!) E prova un Berliner Pfannkuchen (ciambella di Berlino).

Natale a Parigi: ecco perché la capitale francese è l’ideale per le tue prossime vacanze

Stai già sognando un bianco Natale, tra una tempesta e una folata di vento? Oppure prevedi di evitare i tuoi familiari e le domande scomode che li accompagneranno nel corso del cenone della vigilia? Approfitta delle tue prossime vacanze per visitare Parigi in compagnia della tua dolce metà, del tuo migliore amico o, perché no, del tuo amico a quattro zampe! Ecco alcuni dei motivi per cui la capitale francese è il posto che fa al caso tuo quest’inverno.

Visitare Parigi nel periodo di Natale è come entrare all’interno di un piccolo globo, un piccolo souvenir di Parigi, con la neve e i brillantini a simulare le luci natalizie. Grazie ai mercatini di Natale e le piste di pattinaggio sul ghiaccio, oltre ad alcune delle più belle cattedrali e basiliche del continente, nulla può equipararsi all’esperienza natalizia di Parigi.

Sei in vena di pattinaggio sul ghiaccio in compagnia della tua amata? Tra dicembre e febbraio, il primo piano della Tour Eiffel si trasforma in una piccola pista di pattinaggio: esattamente, solo a Parigi è possibile pattinare sul ghiaccio a 57 metri da terra, portando il natale e il pattinaggio sul ghiaccio su un livello molto più alto rispetto alle altre città europee. Il segreto per godere a pieno di questa esperienza è armarsi di pazienza e sopportare le lunghissime code, che possono raggiungere e superare le 1000 persone, e dunque durare un’eternità. Una volta approfittato dello spettacolo offerto dalla torre, i giardini di Trocadero ospitano alcuni dei mercatini di natale più pittoreschi d’Europa. Goditi l’atmosfera festosa mentre passeggi per uno dei luoghi più spettacolari della città, con uno sfondo da sogno e in compagnia delle persone giuste. Caldarroste, vin brûlé e crêpes renderanno la tua serata ancora più dolce e calda, soprattutto nel corso di un periodo tanto freddo quanto quello invernale.

Qualunque sia il tuo orientamento religioso, una visita alla Basilica del Sacro Cuore – o la vista della messa di mezzanotte della Vigilia di Natale – sarà l’esperienza più dolce e rinvigorente del tuo inverno. Ogni 24 dicembre la famosa basilica bianca come la neve apre le sue porte al pubblico, invitando turisti e cittadini locali ad assistere a spettacoli di varia natura, come cori e gruppi musicali, recite di adulti e bambini, e la scala a chiocciola da 300 gradini vi porterà dritti a una vista angelica sulla città, abbracciata dalla neve e dalla nebbia mistica tipica del periodo natalizio. Molti visitatori della basilica spesso limitano la loro visita alla sala principale, quindi è molto probabile che tu possa godere di una visita molto più personale ed intima con il resto della basilica. Mentre guardi fuori dalla cupola attraverso la città e le sue luci scintillanti, appare come una gigantesca mostra di luci natalizie, ricordandoti perché la città è spesso ricordata come la Città delle Luci, oltre a città dell’amore.

Se decidi di visitare la città durante il periodo che precede Natale, approfitta delle vetrine più invidiate al mondo per effettuare del sano e terapeutico shopping. Ogni anno, cittadini locali e turisti si dirigono verso i grandi magazzini più importanti della città – Galeries Lafayette, Printemps e Bon Marché – anche solo per vedere cosa offrono le vetrine dei celebri negozi. Se proprio non sei in grado di trovare il regalo perfetto per un amico, tua sorella, i nonni o te stesso, clicca qui per scoprire tutte le offerte Smartbox per soggiorni da sogno. Chi lo sa… magari il box di tua scelta ti offrirà l’occasione perfetta per visitare la città dell’amore.

Ecco perché a volte aspettare l’ultimo momento non è un male

Le vacanze di Natale sono appena finite eppure noi già stiamo sognando le spiagge tropicali su cui vorremo trovarci non appena l’estate sarà iniziata. Anche se possiamo immaginarvi vagare senza meta sui motori di ricerca per voli, forse fareste meglio ad aspettare prima di prenotare quel volo per la vostra capitale nordica preferita. Leggi tutto “Ecco perché a volte aspettare l’ultimo momento non è un male”

Viaggiare con stile? Ecco i gadget di cui non potrete fare a meno

Che i vostri piani comprendano l’organizzare un viaggio per tornare a casa per Pasqua o le vacanze di carnevale, o che voi stiate organizzando una vacanza ai tropici in cui le uniche attività saranno prendere il sole e bere mojito, mantenere il vostro stile mentre superate i controlli di sicurezza è ancora possibile, ed è anche facile! Leggi tutto “Viaggiare con stile? Ecco i gadget di cui non potrete fare a meno”

La Disney ha appena aperto un ristorante che vi riporterà nei ruggenti anni venti!

L’anno nuovo sta portando aria di cambiamento anche nel già meraviglioso mondo Disney, adesso in procinto di rinnovare e rimodellare il “Disney Spring” del Walt Disney World Resort ad Orlando, in Florida. Se non avete mai visitato il resort, o comunque mancate dal paradiso per gli amanti della Disney già da un po’ di tempo, allora preparatevi a rimanere strabiliati dagli incredibili cambiamenti che il parco divertimenti ha in riservo per voi. Leggi tutto “La Disney ha appena aperto un ristorante che vi riporterà nei ruggenti anni venti!”

Cose da fare il prima possibile per risparmiare sui viaggi di un anno intero!

A meno che voi non siate tra quelle fortunate persone che possono permettersi di restare in vacanza tutto l’anno, il vostro prossimo viaggio avverrà ad ormai 2018 inoltrato. E a meno che voi non siate tra quelle fortunate persone che possono permettersi di prenotare tutto all’ultimo minuto senza problemi, è già il momento di cominciare a pensare a dove andare e a prenotare tutto ciò di cui potreste aver bisogno. Leggi tutto “Cose da fare il prima possibile per risparmiare sui viaggi di un anno intero!”